Tutto pronto

Come anticipato nei mesi scorsi, Samsung ha ufficializzato il lancio del suo gioiellino da circa 1.700 euro. Stiamo parlando del Samsung Galaxy Fold, lo smartphone pieghevole che durante i sample test gli utenti hanno abbondantemente criticato. Pertanto l’azienda sudcoreana aveva deciso di rimandarne il lancio rimettendosi al lavoro per riprogettare alcune parti del dispositivo.

Le cause del ritardo

Due i principali problemi riscontrati che hanno costretto Samsung a rivedere il progetto. La formazione di una vistosa piega al centro dello schermo dovuta al semplice utilizzo e la facilità con cui si staccava la pellicola protettiva dello schermo rendendo inutilizzabile il dispositivo. Insomma problemi non di poco conto.

Diverse le soluzioni adottate ma la principale novità sembra sia la cerniera, che è stata riprogettata in modo che spinga leggermente verso l’alto dello schermo, così facendo il film si allunga ulteriormente quando il telefono si apre generando una tensione che renderebbe impercettibile la sporgenza e aiuterebbe a ridurre la possibilità che si sviluppi una piega al centro dello schermo, inoltre la stessa pellicola protettiva è stata allungata su tutto lo schermo rendendola impossibile da staccare.

Caratteristiche principali

Display Infinity Flex

Per realizzare questo schermo pieghevole, Samsung ha utilizzato diversi strati di un innovativo materiale polimerico, conferendo così elasticità e flessibilità. Il Samsung Galaxy Fold, da aperto regala uno schermo da 7.3″ AMOLED con il supporto HDR 10+. Con il dispositivo chiuso, è possibile utilizzare il display esterno da 4.6″ che grazie alla sua larghezza ridotta, si utilizza comodamente con una sola mano.

Prestazioni

Il processore è uno Snapdragon 855 Plus. Si tratta di un Octacore di ultima generazione con processo produttivo a 7nm. Inoltre Samsung, punta molto sul suo sistema adattivo “Intelligent Performance Enhancer” che, grazie ad un processo di autoapprendimento, effettua un precaricamento delle app utilizzate più di frequente, rendendole disponibili istantaneamente. Il Samsung Galaxy Fold sarà equipaggiato con ben 12GB di RAM e una memoria interna a partire da 512GB.

Batteria Dual-cell

Samsung definisce questa batteria intelligente da 4.380 mAh, rivoluzionaria e promette un notevole passo avanti sulla gestione dei consumi. Inoltre questa batteria adotta un sistema di risparmio energetico adattivo che apprende dalle abitudini dell’utente, prolungando il tempo di utilizzo.

Condivisione di ricarica

Oltre al già conosciuto sistema wireless charging, che permette di ricaricare lo smartphone semplicemente appoggiandolo sopra una stazione di ricarica, lo stesso Galaxy Fold è in grado di ricaricare, semplicemente appoggiandoci sopra, i dispositivi indossabili “Wearable”, come il Galaxy Watch o le Galaxy Buds (Auricolari Wireless).

WiFi e 5G

Il Galaxy Fold, utilizzerà il nuovo sistema WiFi 6, che supporta velocità bilanciata sia in Download che Upload fino a 1.2Gbps. Ovviamente non poteva mancare la specifica 5G. Infatti il Galaxy Fold come smartphone di ultima generazione, supporta la futura rete ultra veloce, che promette velocità in Download fino a 1.2Gbps e in Upload fino a 150Mbps.

Comparto Fotografico

Il Samsung Galaxy Fold dispone di ben 6 fotocamere. Una telecamera frontale da 10MP posta sopra lo schermo da 4.3″, utilizzabile quando il dispositivo è chiuso. Poi, in modalità tablet, abbiamo due fotocamere selfie poste sopra lo schermo da 7.3”, rispettivamente da 10 e 8 MP. Nella parte posteriore troviamo, tre fotocamere. La prima è una ultra-grandangolare da 16MP che raggiunge un angolo di visione di 123°. La seconda, la fotocamera principale, ha una risoluzione di 12MP mentre la terza è un teleobiettivo da 12MP. Potenziato anche il formato di ripresa. Con questo dispositivo sarà possibile realizzare, filmati con una risoluzione in 4K UHD con HDR10+.

Audio

Dotato di due altoparlanti stereo AKG, il Galaxy Fold specialmente in modalità tablet, regala un’esperienza cinematografica grazie anche al processore tridimensionale Dolby Atmos, che per questo dispositivo è stato potenziato.

Accessori

Nella confezione del Galaxy Fold tra i noti accessori, troviamo una Slim Cover in Kevlar e gli auricolari Galaxy Buds. Una scelta quasi obbligata, quella di fornire degli auricolari Wireless dal valore di circa 130 euro, questo perché sul Galaxy Fold non è presente l’ingresso jack da 3.5.

Le date di uscita

Il debutto ufficiale sul mercato è fissato tra il 18 e il 20 settembre 2019. Le prime unità arriveranno sugli scaffali della Corea del Sud e Stati Uniti per poi passare all’Europa. Per quanto riguarda il mercato italiano, al momento non sono disponibili le date ufficiali.

- Advertisement -